SOCIAL NEWS: APRILE 2019 | Tutte le notizie del mese | Social Agency
Come funziona e come farsi seguire su instagram
INSTAGRAM: Come Funziona & Come Farsi Seguire
29 Marzo 2019
LE MIGLIORI WEB AGENCY ITALIANE
LE MIGLIORI WEB AGENCY ITALIANE
11 Aprile 2019
Mostra tutti

SOCIAL NEWS: APRILE 2019

Piccole news in un unico articolo: parliamo degli ultimi aggiornamenti, presunti problemi di privacy ed i classici casi di truffa affrontati dai principali social: Facebook, Twitter ed Instagram. Buona lettura!

Piccole news in un unico articolo: parliamo degli ultimi aggiornamenti, presunti problemi di privacy ed i classici casi di truffa affrontati dai principali social: Facebook, Twitter ed Instagram. Buona lettura!

Piccole news in un unico articolo: parliamo degli ultimi aggiornamenti, presunti problemi di privacy ed i classici casi di truffa affrontati dai principali social: Facebook, Twitter ed Instagram. Buona lettura!

Facebook:

Violazione della privacy?


DI NUOVO nella bufera per violazione della privacy, Facebook non chiederà più le password delle mail per verificare gli account nuovi. Lo riporta il sito Daily Beast, dopo che sul social Facebook sono stati segnalati casi di nuovi iscritti che, creando il proprio profilo, si sono trovati di fronte alla richiesta della password per accedere alla posta elettronica. Secondo il sito Axios, Facebook decise di implementare questa funzione solo per gli utenti che, in fase di registrazione, avevano usato una mail che non offre il supporto al protocollo di rete OAuth, per la verifica dell’identità.

Il social network spiega a Daily Beast che non immagazzina in alcun modo la password digitata, ma che ad ogni modo, ne blocca la pratica. A fine marzo esplode un altro caso privacy, con le password Facebook di centinaia di milioni di utenti accessibili e visibili ai dipendenti di Facebook Inc. Un problema poi risolto dalla piattaforma, dopo aver informato che le informazioni non erano visibili all’esterno.

Instagram:

Nuova truffa ti ruba l’account: come proteggersi

Ultimamente gli account più noti vengono bersagliati da un nuovo tentativo di truffa. Come funziona & come difendersi

Sei un Instagrammer e hai già un discreto successo con qualche migliaio di follower? Allora devi stare attento: potresti diventare il target ideale per l’ultima truffa che sta girando su Instagram. Una truffa che, una volta abboccato l’amo, ti ruba il profilo e l’accesso e-mail.

Si tratta del classico meccanismo di truffa tramite e-mail di phishing. Ma fatto bene, e difatti in molti ci sono già cascati. A lanciare l’allarme sono gli esperti di Kaspersky, che analizzando la nuova minaccia, hanno fornito alcuni consigli semplici per evitare di perdere l’account Instagram.

Instagram: come cambiare font su bio, post e commenti

Come funziona la truffa Instagram che ti ruba l’account

Tutto inizia con una e-mail preveniente da questo indirizzo:

[email protected] (che si spaccia per il supporto tecnico di Instagram).

Il messaggio incorpora l’immagine del tuo profilo Instagram e ti avverte che hai violato la normativa sul copyright e che per questo, il tuo profilo social sarà cancellato entro 24 ore (in alcune versioni della e-mail 48 ore).

Tragedia per un Instagrammer!

Ma il messaggio truffaldino offre la “soluzione”: verificare l’account e “fare appello” alla sentenza.

Cliccando sul link, quindi, vieni spedito direttamente su una pagina dove inserire nome utente e password. Ma, ovviamente non è una pagina di Instagram, ma un fac simile ben riuscito, quindi facendolo, regali il tuo account agli hacker!

Dopo avergli “regalato” l’account, puoi “regalargli” anche l’e-mail, con la richiesta di completare la procedura tramite la “verifica” dell’indirizzo di posta elettronica. Anche in questo caso, devi inserire (o regalare) i tuoi dati.

Al termine di ciò, quando gli hacker ti hanno rubato tutto, vieni spedito sulla home page di Instagram, stavolta quello vero. Cosa che, all’utente sprovveduto, fa sembrare che tutto quello che ha fatto fino ad ora è realmente una procedura gestita dal social.

Come difendersi dalla truffa dell’account Instagram

La regola d’oro per difendersi dalle truffe sui social e non solo, anche da questa, è sempre la stessa: usare attenzione e prudenza. Se ti arriva una e-mail del genere non cliccare su alcun link. Controlla sempre l’indirizzo di posta da cui proviene l’e-mail e l’URL del link (basta appoggiare il puntatore del mouse sul link, senza cliccare). Non fornire mai le tue credenziali di accesso al profilo Instagram (e a nessun altro tuo profilo online) ad applicazioni o siti che non siano ben conosciuti, ufficiali e sicuri. Usa l’identificazione a due fattori sia su Instagram che sulla posta elettronica. Usa una buona suite di sicurezza per filtrare in automatico i messaggi truffaldini.

Link: https://tecnologia.libero.it/instagram-nuova-truffa-ti-ruba-laccount-come-proteggersi-26956

Twitter:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è download-1.png

Il social Twitter passa al… lato oscuro. La versione in modalità ‘dark’ viene annunciata da un cinguettio: “Si fa buio. Avevate chiesto il dark…” e il ‘dark mode’ è arrivato.

“Scorrete verso destra e scoprite la nostra nuova modalità” si legge ancora nel tweet, accompagnato da un video che mostra come attivare la funzionalità su iPhone. Questa ‘visione notturna’ – una volta accesa – aiuta a ridurre la stanchezza degli occhi mentre si usa l’App e anche a diminuire il consumo della batteria del dispositivo.

Twitter, da oggi migliora (e di molto) la fotocamera

Twitter da oggi lancia una nuova funzionalità che migliora la fotocamera, un miglioramento necessario. Con questo nuovo aggiornamento, risulta più semplice scattare una foto e twittarla direttamente. Le foto ed i video, a differenza di quello che succedeva prima, sono adesso più grandi e quindi più coinvolgenti.

Twitter continua a migliorare l’uso della piattaforma, soprattutto da mobile. E in attesa che si completi il test pubblico sulle nuove funzionalità che riguardano le conversazioni , siamo in grado di dirvi, in anteprima, che da oggi viene lanciata una nuova funzionalità che migliora l’uso della fotocamera, uno dei tanti punti deboli di Twitter. La versione precedente veniva snobbata, rilasciando foto piccole assenti di funzioni smart. Al punto che, in situazioni in cui magari era anche necessario scattare e twittare un’immagine live, si preferiva sempre fare un passaggio in più, ossia scattarla dalla fotocamera del telefono per poi caricarla nel tweet.

Ma da oggi la fotocamera di Twitter migliora molto e resa quindi molto più smart, proprio per permettere lo scatto e la narrazione in modalità più live.

Da oggi vi accorgerete subito della nuova funzionalità permettendovi di:

  • accedere rapidamente alla fotocamera;
  • aprire l’app, scorrere verso sinistra e per vedere apparire la modalità videocamera.

Due passaggi resi ancora più veloci in modo da poter scattare una foto e twittare subito.

L’aggiornamento rende le foto e i video più grandi e coinvolgenti, valorizzando i contenuti media, che sono spesso uno strumento di conversazione. Twitter ha anche aggiornato il layout delle conversazioni per renderle ancora più semplici e intuitive.

Nel corso delle prossime settimane, ci saranno altri aggiornamenti della fotocamera, in modo tale da renderla sempre più smart e facile da usare nei tweet. Inoltre, cosa non da poco, se l’utente si trova in una situazione in cui vuole twittare e dispone della geolocalizzazione, l’opzione fotocamera suggerirà automaticamente hashtag e posizione. Questo nuova opzione sarà disponibile in concomitanza dei grandi eventi e dei giochi sportivi negli Stati Uniti e si estenderà successivamente.

Per l’occasione del nuovo lancio, Keith Coleman, Vice President di Consumer Product di Twitter, dichiara: “Le persone sono su Twitter per vedere e parlare di ciò che accade in tempo reale. E’ facile condividere un’idea twittando ma lo vogliamo rendere ancora più semplice e far condividere agli utenti ciò che vedono con foto e video. Twitter vuole aiutare gli utenti a catturare ciò che vedono e condividerlo con l’audience giusta. Questo aggiornamento è un’evoluzione dei tweet in questa direzione”.

Insomma, ci sembra un bel modo per valorizzare la fotocamera spesso snobbata. Siamo sicuri che gli utenti affezionati apprezzeranno, così come anche i nuovi (siamo sicuri sarà così).

Link: https://www.franzrusso.it/condividere-comunicare/twitter-da-oggi-migliora-e-di-molto-la-fotocamera/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *