INSTAGRAM: Come Funziona & Come Farsi Seguire

INSTAGRAM: Come Funziona & Come Farsi Seguire

Home staging: salotto decorato per la vendita o affitto
IL MARKETING DEL BELLO: IL SUO SIGNIFICATO
23 Marzo 2019
Piccole news in un unico articolo: parliamo degli ultimi aggiornamenti, presunti problemi di privacy ed i classici casi di truffa affrontati dai principali social: Facebook, Twitter ed Instagram. Buona lettura!
SOCIAL NEWS: APRILE 2019
6 Aprile 2019
Mostra tutti

INSTAGRAM: Come Funziona & Come Farsi Seguire

Come funziona e come farsi seguire su instagram

Come funziona e come farsi seguire su instagram

Instagram come funziona? Il social network ormai più utilizzato del 2018 e, per ora, del 2019, è diventato famoso grazie alla sua semplicità d’uso e alla sue funzioni interessanti, ma allo stesso tempo divertenti!

Dal 2010 Instagram ne ha fatta di strada, partendo come social dove ognuno poteva postare le proprie foto come hobby, a diventare un vero e proprio lavoro (influencer).

Eh si, sembra strano dirlo ma è così.

Sono tanti infatti quegli utenti che chiamano “Instagram” il proprio lavoro e che, grazie ad aziende esterne, riescono a crearsi un guadagno basato sul seguito e sulla qualità dei contenuti.

Ma ora passiamo ai fatti, ecco come utilizzarlo al meglio e come farsi seguire.

Instagram cos’è?

Instagram è un social media network della famiglia Facebook.
Instagram nasce come piattaforma dedicata esclusivamente agli amanti della fotografia, a coloro che, con un’immagine, vogliono esprimere il loro stato d’animo o condividere con i propri amici i propri momenti.

Negli anni, la piattaforma social è cambiata profondamente, prima dando la possibilità agli utenti di personalizzare i propri post aggiungendo gli hashtag e successivamente, aggiungendo l’opportunità di caricare anche video di breve durata. Il successo di Instagram è legato soprattutto all’istantaneità, alla possibilità di caricare un’immagine in pochissimi secondi, di modificarla applicando filtri e di condividerla con una community di oltre 500 milioni di persone ogni mese.
Per registrarsi a Instagram basta avere un dispositivo Android, iOS o Windows Phone e cercare l’app nei rispettivi Google PlayApple Store e Microsoft Store. Una volta scaricata sarà necessario iscriversi e creare un proprio account. Per fare questo è possibile creare un account registrando la propria email o collegandosi al profilo Facebook.

Instagram come funziona?

Dopo essersi registrati è arrivato il momento di seguire i propri amici e le proprie celebrità preferite, dopo aver fatto ciò potrai scoprire tutte le funzionalità di Instagram.

Le due funzionalità principali di questo social sono le storie ed i filtri che si possono usare al momento della pubblicazione di una propria foto.

Ora andremo a spiegare nel dettaglio queste due funzioni.

Storie:

Immagine Instagram Stories

Creatività e comunicazione in pochi secondi!

Le storie di instagram sono foto e video ( durata massima di 15 secondi ) che rimangono attive e visibili sul proprio profilo e sulla homepage dei tuoi seguaci per non più di 24 ore. All’interno delle storie ci sono altre modalità e funzioni simpatiche e interessanti.

Funzioni Storie:

  • GIF: una breve sequenza video ripetuta
  • Sondaggi: col sondaggio potrai vedere le preferenze dei tuoi follower tramite la votazione di 2 scelte!
  • Domande: se hai dubbi o vuoi che i tuoi follower rispondano a delle domande prova questa funzione! A sua volta puoi pubblicare le medesime risposte senza che si veda chi sia il fautore
  • Musica: cerca la canzone che più si attona al momento e pubblicala come accompagnamento musicale assiema alla tua storia!

Modalità storie:

  • Boomerang : simile alla gif, dà la possibilità di mandare avanti ed indietro una sequenza video in modo da creare un divertente effetto
  • Superzoom: zoomma su oggetti o persone con un tema musicale preimpostato di sfondo, si possono ricreare delle scene davvero divertenti!
  • Ritratto: molto utilizzata dagli amanti del selfie, distacca il soggetto della foto dallo sfondo, sfuocandolo
  • Rewind: riavvolgi il video registrato ed usa la tua creatività per creare delle ottime illusioni!

Esistono anche gli Highlight: se ci sono storie che proprio vi piacciono e volete inserirle nel vostro profilo in modo permanente, e non limitato alle sole 24 ore, è possibile inserire nel profilo, dividendo in categorie con un titolo, tutte le storie che raccontano al meglio chi siamo e cosa facciamo.

Instagram come funziona: “Follower” e “Hashtag”

Le nozioni base per scoprire il mondo di Instagram sono essenzialmente due: follower e hashtag. Essendo un social network basato sulla condivisione, è necessario infatti crearsi un seguito, ma anche fare parte del seguito altrui.

Infatti esistono sia i follower, ovvero le persone che scelgono di seguire il vostro profilo, che i following, ovvero coloro che voi scegliete di seguire. I post di questi ultimi vi compariranno nella home di Instagram in ordine più o meno cronologico ed in formato scorrevole. Potrete interagire con essi attraverso un like, cliccando due volte sulla foto o selezionando l’icona del cuore, o con un commento, selezionando l’icona del fumetto.

Gli hashtag sono delle parole chiave precedute dal cancelletto (#) che diventano un collegamento ipertestuale. Se infatti nella didascalia della foto inserirete alcuni hashtag, chiunque ne cliccherà uno sarà reindirizzato ad una pagina che raccoglie tutte le foto della community di Instagram che hanno quello stesso hashtag. 

Instagram come funziona: “Esplora”

Gli algoritmi di Instagram selezionano contenuti e video in base ai tuoi gusti ed alle tue preferenze. All’interno di quest’area, infatti, visualizzerai contenuti in linea con i profili che segui, con i like che hai messo e con i video e le storie che hai visto in passato.

Instagram come funziona: “Tag”

Avete scattato una foto che vi piace tanto con la vostra dolce metà e la volete postare su Instagram? Vi piacerebbe però far sapere a tutti chi è la persona con voi nella foto e guarda caso anche essa ha un profilo su Instagram? Il problema si risolve con l’utilizzo dei tag, proprio come Facebook e Twitter. Digitando la chiocciola (@) ed il nome utente o il nickname della persona, sarà possibile taggarla nella foto, ma anche nei commenti o nelle storie.

Instagram come funziona: “Direct”

Un’altra opzione è quella dei Direct, ovvero i messaggi privati ai quali si può accedere attraverso l’icona dell’aeroplanino di carta in alto a sinistra della pagina principale. In parole povere si tratta della chat di Instagram. Inoltre è possibile condividere le foto altrui, vocali come su whatsapp, o semplici cuori, con chiunque volete.

Instagram come funziona: “IGTV”

IGTV è una nuova applicazione che permette di fruire della visione di video dal formato verticale e dalla durata piuttosto lunga, creati direttamente dagli utenti di Instagram.

I video pubblicati su IGTV potranno avere, a differenza di Instagram, una durata superiore al minuto. Sulla nuova piattaforma sarà infatti possibile pubblicare video di una durata compresa fra i 15 secondi e 10 minuti. Gli account verificati avranno la possibilità di caricare anche video di un’ora.

Instagram come funziona: come farsi seguire

La prima regola per crearsi un seguito è quello di essere sé stessi e creare contenuti interessanti e di qualità. E fare tanto Content Marketing.

Il vostro profilo è come il vostro biglietto da visita. Rendete la descrizione principale divertente e chiara, in modo che sia immediato capire chi siete. Se avete un blog o un sito web potete inserire il link, invitando con una call to action a cliccarci sopra.

Scattare foto uniche e stupende scrivendo una didascalia divertente o utilizzando lo Storytelling .

Utilizzate la registrazione del luogo, per far inserire la vostra foto nella sezione luoghi di Instagram, cosi da farla vedere a chi cercherà un posto specifico.

Insieme a questi piccoli accorgimenti è importate utilizzare anche gli hashtag, ma attenti perché il massimo consentito è 30!

P.s: Un piccolo trucchetto inseriteli al massimo 10 o 15 perché con il nuovo algoritmo instagram “penalizza” l’uso eccessivo degli hashtag.

Seguite tante persone, ma non troppe e state attenti agli account fake (falsi). Cercate di creare una community che rispecchi i vostri interessi e che possa rivedersi nei vostri scatti. Quanto prima riuscirete a indirizzarvi nella vostra nicchia, quanto prima potrete avere la possibilità di affermarvi nel vostro settore.

Se qualcuno commenta la vostra foto rispondete subito. Infatti l’algoritmo di Instagram tende a premiare gli account che interagiscono con i propri seguaci. Ma anche voi non dovete risparmiarvi con i “mi piace” e i “commenti” alle foto altrui. Solo così le persone che non vi seguono potranno sapere chi siete ed interessarsi al vostro profilo.

Quindi ora siete pronti ad affrontare questo viaggio nella seconda community più grande del mondo, buona fortuna e buon divertimento.

Hai bisogno di un’ultima spinta?

Scrivici alla nostra pagina Facebook o Instagram per saperne di piu!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *